Torna alla pagina iniziale

Il curriculum di Anna Morando

 

 

Anna Morando nasce a Genova, e alla precoce età di dodici anni si avvia agli studi pittorici. Il percorso didattico intrapreso proseguirà per tutta la giovinezza attraverso lo studio degli ambienti formali e realisti, culminando infine nell` iscrizione all` Accademia Ligustica Di Belle Arti. E` questo il momento in cui la sua tecnica riceve la svolta decisiva, l` autrice apre il suo dipingere a libertà di forme e colori, dettata in buona misura da influenze espressioniste. Solo in età matura parlerà di "Nuovo Espressionismo", quando ormai le sue tele sono astrazioni pure, alienazione dello statico a favore del dinamismo dei colori.

"E` arte sentimentale", dirà. Il comparire sulle tele di forte emotività e passione. Come gli stessi titoli suggeriscono, quasi ogni tela denota la ricerca di qualcosa che non sia il mero raffigurare, ma l` andare oltre, cercando la comprensione essenziale ora dell` amore, ora della libertà. Sono le diverse sfaccettature dell` animo umano, del sentire dell` uomo. E` lo spirito radiografato e trasposto in immagine grazie alla profondità del colore; abbandonato all` esigenze dell` astrattismo ma mai privo di ideale metafisico.

 

Ha esposto a Roma, Trieste e Mosca, e con Art-Expo a New York, Atlanta, Dallas.

 

 

 

life and works

Anna Morando born in Genova and at the premature age of twelve years, began to study painting. The undertaken didactit path will prosequte for all her youth trough the studies of formal and realistic ambiences, culminating at the end in the attendance of the Accademia Ligustica of Arts. This is the moment in which her drawing tecnique has a turning point, the authoress opens her painting to the freedom of shapes and colors, dictated in good measure by expressionist influences. Only later she` ll talk about "New Expressionism", at this point her canvases will be pure abstractions, alienation of the statics of forms, in favour of colour's dynamism.

It is the art of feelings, she` ll say. The growth on canvases of powerful excitability and passion. As the same titles suggest, many canvases explain the research of something that`s not the simple representation, but the will of going over, searching for the comprension of love, of freedom and else. These are the different attitudes of human soul, his different ways of feeling. With colours depth the spirit is x-rayed and brought into images; abandoned to the abstract art but without loosing a metaphisical idea.

 

She displaied in Rome, Trieste, Moscow; and with "Art-Expo" in New York, Atlanta and Dallas.